Il popolo tibetano vive un genocidio culturale in casa propria.  E' più di mezzo secolo che "lottano" contro i loro oppressori servendosi  di uno strumento particolare e ben preciso:

la NON VIOLENZA.

 

Noi crediamo fermamente che la filosofia svilluppata durante i secoli scorsi in questo paese dell'Himalaya è di enorme benificio  a tutti gli abitanti del mondo. 

Il Buddhismo tibetano insegna pratiche semplici per vivere felici, per amare, per perdonare  ma soprattutto  per essere soddisfatti con ciò che abbiamo e non cercare senza fine le cose che non abbiamo. 

Vogliamo preservare questi insegnamenti e salvare la vita di coloro che hanno dedicato la loro esistenza per trasmettere agli altri tale benifici spirituali.

I NOSTRI PROGETTI

 

QUESTO SITO è IN LAVORAZIONE.

 

CI VEDREMO  PRESTO!

IL TIBET E LA SUA GENTE

Lettera dell'ufficio di SS il Dalai Lama del dicembre 2013 in cui SS ci attribuisce il nome

"Giamse Jhien Pen"

COSA
FACCIAMO
I NOSTRI PROGETTI
CHI
SIAMO
VUOI 
AIUTARE?
SS il Dalai Lama
SS il Dalai Lama

SS il Dalai Lama a Trento, aprile 2013

SS il Dalai Lama
SS il Dalai Lama

Bandierine delle Preghiere
Bandierine delle Preghiere

SS il Dalai Lama
SS il Dalai Lama

SS il Dalai Lama a Trento, aprile 2013

1/17

 

 

 

DONACI IL TUO

5 x 1000

C.F. 97782090589